Disordini cantiere Tap, 3 agenti contusi

Tre poliziotti sono rimasti leggermente feriti nel corso di disordini che sono avvenuti nel tardo pomeriggio nella zona di approdo del gasdotto Tap, a San Foca, marina di Melendugno (Lecce). In seguito al lancio di alcune pietre all'interno del cantiere da parte di attivisti 'No Tap' che avevano partecipato ad un "pranzo sociale" presso il presidio adiacente al cantiere, la direzione dei lavori aveva deciso di sospendere l'attivitá. All'uscita dei mezzi e delle maestranze dal sito, circa un centinaio di contestatori ha cercato di bloccare il passaggio dei mezzi. Nel corso del tentativo di blocco da parte degli attivisti, tre agenti di polizia hanno riportato lesioni, successivamente refertate presso l'ospedale Vito Fazzi di Lecce, rispettivamente con prognosi di giorni 7 per "lesioni da morso alla mano destra", giorni 3 per "morso alla mano destra e contusioni al ginocchio destro", e giorni 5 per "traumatismi di anca e coscia".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. PugliaLive
  2. PugliaLive
  3. BrindisiOggi.it
  4. Corriere Salentino
  5. BrindisiOggi.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Alliste

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...